Durante il keynote di Apple in cui sono stati presentati i nuovi iPhone X e iPhone 8, Cupertino ha avuto anche il tempo di annunciare la data del debutto ufficiale di macOS High Sierra, il prossimo importante step del suo sistema operativo. A partire dal 25 settembre, come confermato anche dal sito ufficiale, tutti i possessori di un computer Mac compatibile potranno scaricare gratuitamente dall’App Store l’aggiornamento.

Trattasi di un importante step di macOS che, però, non stravolge il sistema operativo, ma bensì lo ottimizza in molte sue parti. Per esempio, con l’aggiornamento arriverà un nuovo e più efficiente file system, la piena compatibilità con il video codec HEVC ed una nuova versione di Metal che dovrebbe migliorare ulteriormente il comparto grafico.

Il nuovo File System (APFS), in particolare, è stato studiato per migliorare le prestazioni e la sicurezza dei dati. Piena compatibilità, comunque, con il vecchio File System.

Non mancheranno, poi, molti aggiornamenti ad un certo numero di app di sistema. Tra queste si ricordano, per esempio, l’app Foto che viene migliorata sensibilmente con nuove funzionalità, Safari, Mail, Siri, iCloud e tante altre.

Si ricorda, che iOS 11, invece, arriverà il prossimo 19 settembre e che lo stesso giorno debutterà anche watchOS 4 per gli Apple Watch.

Settembre, dunque, si prefigura essere molto interessante per tutti i prodotti della mela morsicata.