Da settore e pratica di nicchia, a passione fotografica sempre più diffusa. Stiamo parlando del meraviglioso mondo della pratica fotografica subacquea.

Dapprima solo per pochi era praticabile il bellissimo mondo della fotografia subacquea. Infatti immortalare gli splendidi fondali significava portarsi con se attrezzature fotografiche molto costose, che impegnavano l’appassionato e il professionista a notevoli spese di budget. Ma ora con la notevole espansione della tecnologia riguardante le fotocamere compatte digitali e dotate di ottiche grandangolari e con il controllo automatico della luce flash, ecco che i costi per accessori e altri strumenti sono notevolmente diminuiti.

La CANON S95 risponde proprio a tale esigenza: dare un’ottima risposta a livello qualitativo a chi s’immerge e vuole immortalare il fondo, e allo stesso tempo offrire un prodotto non costoso. La S95 è così un vero gioiellino che dispone di un sensore, un CCD da 1,7 pollici da 10 megapixel. L’obiettivo è un ottimo 28 – 105 mm f/2,0-14,9. Il display da 3 pollici è fisso, ed esprime ben 461,000 pixel.

Dispone inoltre del bilanciamento del bianco per uso subacqueo. Sotto al mare è equipaggiata con la custodia originale in policarbonato Canon WPDC38. Tutti i comandi sono chiaramente riportati in esterno. Ed è collaudata fino a 40 metri di profondità. Questo prodotto rappresenta la soluzione più economica per la fotocamera  Canon S95, ma è anche la più affidabile e funzionale.