I MacBook Pro presentati da Apple il 27 ottobre hanno introdotto alcune interessanti novità tra cui la Touch Bar ma hanno anche rimosso alcuni vecchi supporti molto cari agli utenti. I nuovi portatili della mela morsicata dispongono, infatti, solamente di 2 oppure 4 porte USB-C Thunderbolt 3 e del jack audio. Purtroppo, da un’analisi accurata di Appleinsider si è scoperto che Apple ha deciso di rimuovere la funzione di connettore ottico per audio digitale, presente, invece, nei modelli di passata generazione.

Questa mancanza si farà sentire soprattutto tra gli appassionati di musica e tra i professionisti dell’audio più che tra gli utenti “comuni”. Il jack audio, infatti, non veniva utilizzato solamente per collegare una cuffia perchè funzionava anche come connettore ottico per l’audio digitale, sia per l’ingresso che per l’uscita dell’audio. Infatti, un mini led rosso vicino al connettore, testimoniava la presenza di questa caratteristica.

La scelta di rimuovere questo supporto è stata spiegata da Apple semplicemente con il fatto che pochi utenti utilizzavano questa funzionalità e che il connettore ottico per l’audio digitale può, comunque, essere reintegrato utilizzando uno dei tanti adattatori USB-C disponibili sul mercato.

Dunque, a quei pochi utenti che ancora utilizzavano questa funzione, Apple suggerisce l’utilizzo di un piccolo accessorio. Per la maggioranza degli utenti della mela morsicata, invece, questa mancanza non si farà assolutamente notare.