Qualche giorno fa mi sono imbattuto in un’applicazione fantastica di cui non conoscevo l’esistenza e che invero cercavo da tempo. Si chiama XtraFinder e si limita a fare quello che promette: estende le potenzialità di Finder. Come? Consentendo innanzitutto di avere più tab sulla stessa finestra. Così eviti di avere mille finestre aperte e di aprirne una nuova ogni volta che devi fare un cerca o spostare dei file per esempio da una chiavetta al computer o da un folder a un altro.

XtraFinder è un software di Trankynam dal cui sito è possibile scaricarlo. Per i più timorosi, ho scoperto che gode anche di un’ottima reputazione su MacUpdate. In effetti il tool è in giro da un po’, ma stranamente non ha molta fama.

Ora finalmente è possibile tenere il Finder aperto in modalità full screen e accedere alla gestione di tutti i file in un unico posto.

L’app va installata dal sito perché non è ancora presente nel Mac App Store. Una volta installata cercatela nelle applicazioni e apritela per attivare diverse funzioni come le icone personalizzate della sidebar, copia e incolla e altre piccole utilità interessanti come l’apertura la visione di due tab contemporaneamente etc. etc.

Una volta lanciate l’app trovate l’icona nella menu bar.

//