Alla fine di Febbraio dovrebbe arrivare sul mercato il nuovo Mac Mini. Il prodotto desktop di Apple che non è stato aggiornato nel corso 2013 assieme al nuovo Macbook Air, i nuovi Macbook Pro, il Mac Pro e il nuovo iMac è pronto a ritornare sul mercato con un leggero aggiornamento hardware.

Secondo quanto riportato da MacRumors, che ha raccolto per prima l’indiscrezione, Mac Mini early 2014 monterà un processore Intel Haswell disponibile come al solito nella variante i5 e i7 e il chip grafico Intel Iris. Altri dettagli non sono emersi, ma quelli messi in luce dal rivenditore Belga sembrano sufficienti ad avallare la possibilità di un rilascio concreto. Il prodotto è stato inoltre rimosso dal rivenditore online, dopo aver fatto il giro del mondo e alimentato le discussioni sul web.

Il Mac Mini è adatto a chi cerca una macchina da lavoro potente ed affidabile e vuole provare senza grosse spese Mac OS X. Il mini desktop di Apple è parecchio appetibile visto il prezzo: 649 euro, se come da rumor, il prezzo dovesse essere lo stesso del suo predecessore. Io che proprio in questo periodo sono alla ricerca di un desktop nuovo potrei optare per il nuovo Mac Mini, il processore Haswell, il sistema operativo e il prezzo “abbordabile” potrebbero essere degli elementi a suo favore e allo stesso tempo a scapito dei prodotti concorrenti.