II gigante finlandese della telefonia mobile, la Nokia, ha finalmente sancito un solido accordo con la Windows per il lancio della serie Lumia con i modelli 800 e 710.Sono passati circa otto mesi dalla svolta della Nokia. All’interno dell’azienda ha fatto il suo ingresso un CEO americano, Elop, che ha deciso di puntare sull’impiego della piattaforma Microsoft Windows Phone.

Oggi, dopo otto mesi, hanno fatto il loro ingresso sul mercato due modelli della serie Lumia, l’800 e il 710, entrambi presentati a Londra durante il Nokia World. Circa 4 mila persone, così, hanno avuto modo di apprezzare le qualità di questi due prodotti.

Il Lumia 800 è disponibile in diversi colori ma le sfumature cromatiche della scocca non solo il tratto distintivo. A giustificare il prezzo di lancio, 499 euro, ci sono un display da 3,7 pollici Amoled ClearBlack, il processore da 1,4 GHz, la fotocamera con ottica Carl Zeiss e le due memorie: quella interna da 16 GB e quella tramite SkyDrive da 25 GB.

Il Lumia 710 invece è un modello più economico, che sarà venduto a 270 euro. Anche questo è pensato per la navigazione sui social network e dispone di IE9 e dello stesso processore del Lumia 800.