Secondo le ultime indiscrezioni, i primi smartphone Microsoft dotati del sistema operativo Windows 10 Mobile saranno Lumia 950 e Lumia 950 XL, disponibili a partire dal mese di novembre. L’azienda di Redmond avrebbe intenzione di saltare a pié pari i nomi Lumia 940 e Lumia 940 XL, con l’obiettivo di proporre nuovi terminali di fascia alta dotati dell’ultima versone del sistema operativo.

Rispetto al passato, Microsoft è intenzionata a portare sul mercato determinati modelli che possono essere racchiusi all’interno delle categorie entry level, high end ed enterprise. Lumia 950 e 950 XL saranno i primi dispositivi dotati di sistema operativo Windows 10 Mobile, con caratteristiche tecniche interessanti.

Secondo le indiscrezioni trapelate nelle ultime settimane, Lumia 950 sarà dotato di display da 5,2 pollici, mentre la versione 950 XL avrà un display con diagonale da 5,7 pollici, entrambi con la stessa risoluzione pari a 2560×1440 pixel. All’interno di Lumia 950 XL vi sarà anche un triplo flash LED, una batteria da 3300 mAh e il processore Snapdragon 810. Lumia 950, invece, sarà dotato di processore Snapdragon 808 e batteria da 3000 mAh.

Inoltre, entrambi gli smartphone verranno costruiti con un telaio unibody in alluminio, integreranno 3 GB di RAM, 32 GB di storage, slot microSD, fotocamere da 20 e 5 megapixel e una porta USB Type-C. Rispetto alle classiche porte USB, la USB Type-C potrà essere utilizzata anche per attivare la funzionalità Continuum di Windows 10 Mobile. Infine, non mancherà la ricarica wireless, mentre il sensore per il riconoscimento dell’iride potrebbe essere ancora un’utopia.