La Logitech che in questi giorni festeggia il trentennale di attività ha pensato di lanciare per l’occasione sul mercato dei nuovi prodotti destinati ai tablet, strumenti sempre maggiormente diffusi tra i professionisti e gli amanti della tecnologia.Il tablet, per sua natura, nasce con una vocazione touch. Lo schermo di questo prodotto è pensato per seguire le istruzioni impartite dai polpastrelli dell’utente. Qualche volta, però, avere una tastiera fa comodo, soprattutto se non è solo tastiera.

Detta così sembra un indovinello ma basta descrivere due prodotti Logitech per tablet per comprendere la questione. Si tratta delle tastiere Keyboard Case e Keyboard Tablet. La prima costa circa 100 euro mentre la secondo ne costa appena 60.

La Keyboard Case ha la forma di un guscio di alluminio che oltre a contenere la tastiera quindi, serve anche come contenitore per il tablet, per esempio un iPad2.

La Keyboard Tablet, invece, comprende una custodia per la tastiera che una volta estratta dall’involucro consente al contenitore di trasformarsi in un supporto tablet.

Chi usa l’iPad, in genere, non ha certo comprato il tablet con il desiderio di avere una tastiera appresso. Il fatto è che in molte attività, la tastiera può essere comoda, perché evita all’utente di affidarsi alla tastiera virtuale.