Ogni anno il server Akamai stila un report sulla condizione delle connessioni nel mondo cercando di capire quali sono i paesi che si muovono meglio in questo settore e come stanno procedendo.Un dato molto interessante per avere un’idea sulle possibilità di sviluppo della rete nel tempo, è la velocità media di picco. Questo indice racconta, in una data area geografica, qual è la velocità massima di connessione.

In pratica fa una panoramica sull’impiego delle tecnologie di speed boosting che riguardano i provider interessati a fornire agli utenti download sempre più rapidi di alcune tipologie di contenuti. In questo settore l’incremento maggiore è stato operato dagli Emirati Arabi dove si regista un +265%.

In generale si deve prendere atto del superamento della velocità di connessione di 11 mbps. Nella top ten dei paesi “più veloci” , ce ne sono quattro, oltre gli Emirati Arabi, che hanno registrato incrementi della velocità media di picco superiori al 10 per cento: Hong Kong, Lettonia, Olanda e Ungheria.

Sono da considerarsi buoni anche i risultati raggiunti dalla Romania, dal Giappone e dalla Corea del Sud. Il nostro paese è 37esimo con una media di picco di 16,6mbps.