Fujitsu è pronta a mettere in commercio uno smartphone che si sblocca con lo sguardo. Infatti, grazie a uno scanner ad infrarossi sarà possibile leggere l’iride, identificare l’utente e sbloccare il telefono. Una tecnologia che è destinata a cambiare il modo in cui si interagisce quotidianamente con tutti i dispositivi tecnologici.

I sistemi di riconoscimento biometrico stanno per cambiare il modo in cui utilizziamo gli smartphone. La biometrica, ovvero l’utilizzo del nostro corpo per l’identificazione dell’utente, è una delle tematiche più discusse vista anche la crescita esponenziale di sistemi di pagamento attraverso gli smartphone. Essere in grado di autorizzare un pagamento tramite l’impronta digitale non obbliga l’utente a ricordarsi una password specifica e rende tutto il procedimento più immediato. Tuttavia, se da un lato la biometrica ha fatto importanti passi in avanti, dall’altro vi è la sfida che riguarda la sicurezza. Numerosi studi sottolineano come sia possibile, ancora oggi, sfruttare numerose vulnerabilità dei sistemi biometrici. Ad esempio, è possibile ingannare lo scanner di impronte del nuovo iPhone tramite un robot realizzato ad-hoc. Allo stesso tempo, anche altri dispositivi hanno presentato molteplici vulnerabilità che rendono l’utilizzo della biometrica pericoloso.

Seppur i sistemi di riconoscimento attuali siano ancora in una fase iniziale, Fujitsu ha mostrato un nuovo sistema di autenticazione tramite iride che permette di sbloccare lo schermo tramite una semplice scansione degli occhi. In questo modo, il login diventa più semplice e veloce e sarà possibile sfruttare questa tecnologia anche per applicazioni come Facebook, email e in alcuni servizi web.

Fujitsu Arrows con scanner iride

Fujitsu Arrows NX F-04G

Il dispositivo si chiama Fujitsu Arrows NX F-04G e integra una fotocamera frontale a infrarossi e un LED anch’esso ad infrarossi, in modo tale da illuminare l’occhio dell’utente per verificare l’esattezza dell’iride. Sul fronte delle specifiche tecniche, dentro la scocca troviamo il sistema operativo Android Lollipop 5.0, 32GB di memoria di archiviazione, 3GB di memoria RAM e un display da 5.2 pollici Quad-HD. Fujitsu Arrows NX F-04G sarà disponibile solamente sul mercato giapponese tramite l’operatore Docomo, mentre un debutto a livello internazionale non è ancora previsto.

Ricordiamo che altre aziende, come Samsung, stanno lavorando alla creazione di dispositivi con riconoscimento dell’iride integrato. Non resta, quindi, che aspettare il debutto di nuovi smartphone per poter vedere e toccare con mano questa nuova tecnologia che permette di effettuare l’autenticazione senza aver bisogno di una password.