Il rapporto tra Linux e Nvidia in questo ultimo periodo è stato caratterizzato dalle frizioni tra Linus Torvalds e i proprietari di quest’azienda di Taiwan, tanto che Linus ha deciso di mandarli provocatoriamente all’altro paese. Cerchiamo di capire i travagli del mondo open source.

Se viene messo sul mercato un nuovo prodotto hardware, gli sviluppatori legati all’open source si mettono immediatamente al lavoro per garantire la compatibilità di questi elementi con il sistema operativo libero.

L’ultimo “aggiornamento” in ordine cronologico è stata la pubblicazione su X.org,da parte degli sviluppatori del Nouveau project, di una serie di driver free per le schede grafiche Nvidia. Un passo decisamente importante ma Linus Torvalds non si astiene dalle critiche all’atteggiamento dell’azienda.

Fino a questo momento bisogna prendere atto del fatto che Nouveau 3D driver era parte di Mesa 3D, che Nouveau DRM driver è stato sviluppato come parte del kernel Linux e che Nouveau Driver da anni fa parte della distribuzione Linux.

Peccato che negli ultimi tempi Nouveau presentasse dei ritardi rispetto alle distribuzioni Linux, un particolare che ha fatto imbestialire Torvalds che poi se l’è presa anche con Apple e Windows per la loro incapacità di comprendere il passaggio dai kernel diversi per piattaforme diverse, al kernel unico.