LinkedIn ha annunciato un profondo restyling che non solamente rivoluziona totalmente l’interfaccia utente ma introduce anche nuove funzionalità. L’obiettivo di questa rivoluzione è quello di offrire una piattaforma al passo con i tempi e molto più intuitiva da utilizzare per offrire una migliore esperienza d’uso agli iscritti. LinkedIn, si ricorda, è un social network dedicato ai professionisti attraverso il quale le persone possano trovare e proporre lavoro.

Trattasi della più grande rivoluzione apportata da LinkedIn dal 2003, anno del suo debutto. Questo dato permette di capire meglio quanto il social network avesse bisogno di un profondo restyling. Adesso, all’interno della nuova interfaccia, gli utenti potranno trovare 7 nuove sezioni attraverso le quali navigare sulla piattaforma: Home, messaggistica, lavoro, notifiche, profilo, la mia rete e ricerca.

Centralmente spicca, invece, il nuovo News Feed le cui notizie vengono gestite in maniera più smart come su Facebook attraverso un algoritmo e un team dedicato. Sempre con il fine di migliorare l’usabilità, LinkedIn ha introdotto una nuova esperienza di ricerca che permette di trovare più facilmente persone ed offerte di lavoro.

La novità più interessante, però, è sicuramente il sistema di messaggistica in tempo reale sempre presente su ogni pagina in basso. Una soluzione che ricorda molto Messenger su Facebook.

Non sono presenti, ancora, le funzionalità di derivazione Microsoft già annunciate questo perché il nuovo social network era già in fase avanzata di sviluppo quando la casa di Redmond comprò LinkedIn.

Il nuovo LinkedIn è in fase di distribuzione per tutti i suoi utenti. Gli iscritti americani sono i primi ad averlo ricevuto. Il rollout dovrebbe concludersi nel giro di poche settimane.