LinkedIn, il social network per il lavoro utilizzato principalmente per trovare un’occupazione e creare una rete digitale legata alla propria sfera professionale, sta ricevendo di recente diverse modifiche studiate appositamente per stimolare gli utenti ad utilizzarlo anche per creare post e aggiornamenti quotidiani alla stregue di Facebook e Twitter. L’ultima novità introdotta riguarda la possibilità di condividere i video.

La fase sperimentale è già cominciata il mese scorso, ma ora tutti gli utenti potranno caricare dei video su Linkedin. Sia l‘applicazione iOS che Android supporta questa nuova funzione di upload video (non ancora invece su desktop), ma ancora non è disponibile il live streaming. Video che avranno anche un relativo strumento di analisi sui risultati generati in termini di traffico e reazioni. Nelle prossime settimane, infatti, gli utenti di Linkedin potranno accedere ad analisi sulla posizione degli spettatori, quantità di commenti, i like, le visite e la possibilità di vedere quali aziende stanno visualizzando il video.

La novità dei video arriva a pochi giorni dall’ultima feature che riguarda la possibilità di cercare un Mentore per rafforzare la propria formazione professionale. Ovviamente il mentore potrà decidere di offrire o meno la propria esperienza e i preziosi consigli.