LinkedIn ha annunciato, oggi, l’arrivo della nuova funzionalità “See Translation” che permetterà di accorciare ulteriormente le distanze tra gli iscritti alla piattaforma. Come fa ben intuire il nome trattasi di una nuova funzione del social network che permetterà a tutti gli iscritti di poter visualizzare qualsiasi post nella propria lingua. Grazie a questo strumento, tutti i professionisti iscritti alla piattaforma di proprietà di Microsoft potranno partecipare a tutte le conversazioni, anche quelle in un altra lingua diversa dalla loro.

Grazie alla funzione “See Translation” sarà ancora più facile espandere la propria rete di conoscenze all’interno di LinkedIn in maniera molto semplice e veloce. A partire da oggi, dunque, tutti i post che solitamente vengono visualizzati nella loro lingua originale, sia essa l’inglese o il Cinese, potranno essere tradotti automaticamente per essere, così, compresi senza problemi.

Questa nuova funzionalità introdotta all’interno di LinkedIn sfrutta uno speciale algoritmo che confronta la lingua con la quale è stato scritto il post con quella configurata sul proprio profilo. Come step successivo l’algoritmo attiverà un processo di traduzione automatico che permetterà semplicemente all’utente di non dover far altro che cliccare sull’apposito comando posizionato sopra il testo visualizzato.

Questa sofisticata piattaforma di traduzione è utilizzata anche nelle traduzioni di Bing, Skype e Office. LinkedIn fa sapere che “See Translation” è disponibile in più di 60 lingue, tra cui italiano, spagnolo, giapponese e tedesco, per la maggior parte dei membri globali su desktop e mobile. Tra non molto tempo questa piattaforma di traduzione automatica sarà anche disponibile sulle app LinkedIn per iOS e Android.