LinkedIn ha lanciato Elevate, un’applicazione che offre ai dipendenti delle aziende la possibilità di condividere contenuti interessanti all’interno dei social network LinkedIn e Twitter. In questo modo, Elevate permette di aumentare il livello di visibilità dell’azienda e rappresenta un importante punto d’inizio in cui i contenuti creati dai collaboratori risultano più attendibili.

Elevate è il nuovo tool sviluppato da LinkedIn e che permette di curare contenuti e inviarli ai propri dipendenti, pronti per essere condivisi sui principali social network. Inoltre, Elevate è disponibile su piattaforma desktop, iOS, Android e offre l’opportunità ai dipendenti di condividere contenuti e aumentare le connessioni per le loro aziende. Di fatto, l’idea alla base di Elevate riguarda il fatto che un contenuto condiviso da un dipendente può essere considerato più autentico di un contenuto condiviso dall’azienda.

Elevate è stata sviluppata combinando algoritmi riguardanti il suggerimento dei contenuti e che sono stati sviluppati per le app Pulse e Newsle. Quest’ultima startup di news alert è stata acquistata lo scorso anno, proprio con l’obiettivo di integrare in Elevate buona parte delle tecnologie e degli algoritmi. Grazie alle tecnologie di Pulse e Newsle, LinkedIn Elevate suggerisce ai dipendenti anche il miglior orario in cui condividere i post, in modo tale da ottenere la massima visibilità. Allo stesso tempo, l’applicazione offre dati analitici sia per le aziende che i dipendenti, i quali possono vedere quanti commenti, mi piace e condivisioni sono state ricevute.
Ovviamente, Elevate è un’applicazione che non si adatta a tutti i contesti aziendali. Infatti, condividere contenuti che riguardano l’azienda in cui si lavora richiedono un determinato livello di cultura corporate e devono essere attentamente revisionati, prima di rendere il tutto visibile in pubblico. Tuttavia, se utilizzata correttamente, Elevate rappresenta una potenziale marcia in più per buona parte delle aziende, soprattutto visto che i social network stanno diventando un luogo di fondamentale importanza e in cui le notizie si spargono a macchia d’olio. Ricordiamo, infine, che Elevate è attualmente disponibile solo su invito e verrà aperto al pubblico durante il Q3 2015.