LG stuzzica i suoi clienti dando alcune interessanti anticipazioni sull’LG V30. Attraverso una nota ufficiale, il costruttore coreano ha fatto sapere che il suo prossimo top di gamma Android, LG V30, disporrà di un sofisticato display con tecnologia Plastic-OLED FullVision. Trattasi dell’evoluzione della tecnologia che caratterizzava i display dell’LG G Flex 2, il noto smartphone curvo dell’azienda. Il pannello disporrà di una diagonale da 6 pollici e avrà i bordi curvi con rapporto d’aspetto di 18:9 e risoluzione QHD (2880×1440). Inoltre, lo schermo occuperà la maggior parte della parte frontale del terminale risultando quasi borderless. Grazie a questa ottimizzazione, LG V30 sarà anche più piccolo dell’attuale LG V20 anche con un display di dimensioni maggiori.

Tornando alla tecnologia del display, LG garantisce che lo schermo arriverà a coprire il 148% dello spazio colore sRGB nelle immagini ed il 108% dello spazio DCI-P3 per il cinema. Inoltre, lo schermo risulterà poco energivoro nonostante le grandi dimensioni, a tutto vantaggio dell’autonomia complessiva. Ancora, trattandosi di un display OLED, i tempi di risposta saranno estremamente inferiori a quelli di uno schermo LCD.

All’atto pratico questo significa che scene ad alta velocità come quelle presenti nei filmati d’azione dovrebbero vedersi molto meglio. Inoltre sarà garantito il supporto allo standard HDR10. Insomma, LG V30 si prefigura essere come un prodotto davvero molto interessante e che potrebbe far gola a molte persone per qualità e prestazioni. La presentazione è attesa per il 31 agosto.