LG ha annunciato il nuovo smartwatch LG Watch Urbane, device basato sulla piattaforma Android Wear che verrà mostrato al pubblico durante il Mobile World Congress, in programma il prossimo 2 marzo a Barcellona.

LG Watch Urbane è l’evoluzione di LG G Watch R, modello commercializzato lo scorso anno, con rifiniture più eleganti: il nuovo device si presenta infatti con cornici più sottili, un corpo in acciaio inox con finiture in argento lucido oppure oro, mentre il cinturino è in cuoio e può essere cambiato con altri cinturini standard da 22 millimetri.

Per quanto concerne l’hardware, il nuovo arrivato di casa LG dispone di un processore Qualcomm Snapdragon 400 da 1,2 GHz, display P-OLED da 1.3 pollici con risoluzione 320 x 320 pixel, 512 MB di RAM e 4 GB di memoria integrata. L’orologio intelligente di casa LG è resistente all’acqua e alla polvere con certificazione IP67, ma non è stato pensato per tenerlo al polso mentre si fa la doccia o si nuota. Le dimensioni del quadrante sono: 45.5 x 52.2 x 10.9 mm. Batteria integrata da 410 mAh. Presente anche un cardiofrequenzimetro per gli allenamenti, un barometro per le escursioni in montagna ma non ha un modulo GPS.

È evidente, anche in base alla scelta dei tempi, che questo smartwatch ha tutta l’aria di essere la risposta di LG ad Apple Watch. “Watch Urbane – spiega Juno Cho, presidente e CEO di LG – rappresenta una parte importante della nostra strategia di sviluppo di device wearable che si indossano e vengono visti come accessori di tutti i giorni, e non gadget elettronici”.