Al CES 2019 di Las Vegas, LG ha annunciato il suo innovativo televisore Signature OLED TV R che si caratterizza per un pannello che si può arrotolare e srotolare. Quando non in funzione, lo schermo può essere arrotolato all’interno di un contenitore che può essere facilmente collocato all’interno dei salotti di casa. Il nuovo LG Signature OLED TV R, infatti, va a ridefinire gli spazi di casa lasciando alle persone una maggiore libertà nel gestire gli ambienti.

Dal punto di vista tecnico, LG Signature OLED TV R dispone di un display OLED da ben 65 pollici in grado di offrire un’elevata qualità sia in termini di immagini che di resa audio. Questo è possibile grazie all’integrazione del processore Alpha 9 di seconda generazione. Per enfatizzare ulteriormente il comparto audio, l’innovativo LG Signature OLED TV R dispone anche di un sistema audio Dolby Atmos a 4.2 canali.

Per enfatizzare il lato smart di questo prodotto, LG ha integrato anche i supporti ad Alexa, ad Apple AirPlay 2 e all’HomeKit.

Il nuovo TV arrotolabile di LG dispone di tre modalità d’utilizzo completamente differenti tra di loro: Full View, Line View e Zero View. Entrando nello specifico, la modalità Full View, come fa ben intuire il nome, prevede che il monitor sia completamente srotolato per offrire agli utenti un’esperienza d’uso completa. Line View, invece, prevede che il display sia srotolato solamente parzialmente per poter visualizzare alcune informazioni come la data, le previsioni meteo ed altro.

Infine, la modalità Zero View prevede che il display sia competentemente arrotolato ma che gli utenti possano comunque godere dei contenuti audio grazie all’impianto sonoro presente nel corpo centrale, quello che protegge il display.

LG Signature OLED TV R non è un concept ma un prodotto che sarà effettivamente messo in vendita nel corso del 2019 ad un prezzo non ancora comunicato ma che sicuramente non sarà contenuto.