Mentre HTC con il suo M7 innova sul fronte fotocamera, e Sony punta alla fascia alta con il suo XPeria Z, come ci ha riportato Marco Usai, LG non ha certo intenzione di stare a guardare: PhoneArena ha appena diffuso le specifiche dell’LG Optimus G Pro, ovvero il successore di LG Optimus G, e sembra proprio che per quest’anno LG sia intenzionata a mostrare i muscoli.

Dopo lo scivolone targato Nexus 4, la casa produttrice sembra voler riguadagnare terreno: avremo infatti a bordo un monitor da ben 5.5″, Full HD. Oltre questo spettacolare monitor, avremo anche un processore Qualcomm da 1.7GHz quad-core. Con ben quattro core, LG Optimus G Pro potrà renderizzare fluidamente su uno schermo così grande, la cui risoluzione è 1080×1920.

Non avremo nemmeno (si spera) problemi di batteria, dato che chi acquisterà il terminale ne avrà una da 3.140mAh, che basterà quindi ad alimentare sia il processore che un monitor così grande e denso. I concorrenti di LG Optimus G Pro sono tanti ed agguerriti: oltre quelli menzionati sopra, c’è da ricordare anche la punta di diamante, il Samsung Galaxy S IV, di cui ci ha parlato già Marco.

Non resta che sperare che LG renda anche facile l’accesso al terminale per gli hacker. D’altronde, anche Tim Berners Lee consiglia di fare il root.