LG G7 ThinQ è il nuovo smartphone Android top di gamma del costruttore coreano. Trattasi di un prodotto molto atteso perché LG intende dire finalmente la sua in un panorama sempre più competitivo e complesso. Nessuna sorpresa al momento della presentazione, il nuovo LG G7 ThinQ era esattamente come lo avevano descritto tutte le più recenti indiscrezioni. Un prodotto che punta principalmente su due aspetti per differenziarsi dalla massa e cioè sull’intelligenza artificiale e sul multimedia. LG G7 ThinQ è stato realizzato allo stato dell’arte non solo dal punto di vista del design ma anche da quello costruttivo. LG ha lavorato molto sugli ingombri per ridurre al massimo le cornici per incastonare un display di dimensioni generose ma senza che questo elemento vada a pregiudicare la malagevolezza del dispositivo. Spicca inoltre la presenza del notch sulla parte superiore dello schermo.

LG G7 ThinQ è certificato IP68 ed inoltre ha passato i severi test MIL-STD 810G che ne certificano la grande robustezza. Davvero di primissimo livello la scheda tecnica. LG G7 ThinQ dispone di un display da 6,1 pollici con aspect ratio 19,5:9, risoluzione QHD+ (3120 x 1440 pixel) e tecnologia Super Bright Display. Cuore pulsante il ben noto e potente processore Qualcomm Snapdragon 845 abbinato a 4GB di RAM LPDDR4X e a 64GB di flash storage. La memoria interna può essere ampliata attraverso la canoniche memorie microSD.

LG G7 ThinQ dispone di un potente comparto fotografico. Posteriormente, infatti, spicca una doppia fotocamera con due moduli da 16MP. Anteriormente, invece, è presente un sensore da 8MP. LG ha dotato il suo comparto fotografico di un sofisticato sistema di intelligenza artificiale in grado di decidere autonomamente tra 19 modalità di scatto differenti. La fotocamera dispone anche di alcune funzionalità avanzate per migliorare la luminosità delle foto in condizioni di scarsa luce oltre che di alcune modalità di scatto particolari.

LG G7 ThinQ dispone anche di un sistema audio al top della categoria. Presente la tecnologia Boombox Speaker che permette di migliorare sensibilmente i bassi e consente anche di incrementare il volume dell’audio dello speaker interno. Il nuovo smartphone dispone anche del supporto DTS:X che permette di ottenere un audio 3D. Presenti poi tutti quei sensori e supporti oggi indispensabili come WiFi, Bluetooth 5.0, GPS, LTE e tanto altro. La batteria da 3000 mAh dovrebbe garantire una buona autonomia.

Curiosità, LG G7 ThinQ dispone anche di un tasto dedicato per richiamare Google Assistant che è l’assistente vocale dedicato di questo dispositivo. Dal punto di vista software spicca, invece, Android Oreo con interfaccia personalizzata da LG. LG G7 ThinQ arriverà tra fine maggio e l’inizio di giugno a 849 euro.