Il 26 febbraio LG svelerà al Mobile World Congress 2017 di Barcellona l’LG G6, il suo nuovo top di gamma Android. Di lui si sanno già molti dettagli ma grazie ad una serie di ultima scatti è possibile apprezzare ancora di più il design di questo smartphone che si caratterizza per un’altissima qualità costruttività. Questi scatti rubati, infatti, mostrano come l’LG G6 adotti una scocca in un elegante e raffinato alluminio spazzolato.

Altissima qualità costruttiva per un design, comunque, classico. Le immagini, infatti non mettono in evidenza scelte stilistiche particolarmente sofisticate. L’LG G6 sarà un terminale dalle linee classiche con uno schermo piatto e non caratterizzato da bordi curvi. Il display, comunque, occuperà una larga parte della parte frontale del dispositivo. Secondo le più recenti indiscrezioni doverebbe trattarsi di un 5.7 pollici Quad HD+ (2880×1440 pixel) con aspect ratio da 18:9, un formato particolare per agevolare la fruizione dei contenuti multimediali.

Le immagini mostrano anche che nella parte posteriore dell’LG G6 trovano posto la doppia fotocamera posteriore ed il sensore delle impronte che funge anche da pulsante per accendere e spegnere il terminale. Si evidenzia che la scelta di un corpo unibody in alluminio non è stata fatta a caso in quanto l’LG G6 è anche resistente all’acqua. La camera frontale dovrebbe disporre, anche, dello scanner dell’iride.

Sul fronte processore, l’LG G6 dovrebbe disporre della CPU Qualcomm Snapdragon 821 con 4GB di RAM.

Maggiori dettagli si scopriranno al momento del suo lancio ufficiale il prossimo 26 febbraio alla fiera spagnola.