Alla presentazione del nuovo LG G6 manca ancora una decina di giorni, ma LG non ha resistito alla tentazione di presentarne già un pezzettino. LG, infatti, ha svelato ufficialmente la nuova interfaccia UX 6.0 che permetterà di sfruttare tutti i benefici tecnici del prossimo suo top di gamma Android. La corretta ottimizzazione può consentire di offrire un’esperienza d’uso ancora migliore agli utenti. Lo sa molto bene Apple che dell’ottimizzazione software/hardware ne ha fatto il suo cavallo di battaglia da molto tempo. La nuova UX 6.0 è stata sviluppata attorno al nuovi display dell’LG G6.

Come noto, infatti, LG porterà al debutto sul suo top di gamma un’innovativo display Fullvision da 5.7 pollici con risoluzione QHD+ e aspect ratio 18:9. LG sottolinea che la nuova interfaccia migliorerà l’esperienza d’uso in tre ambiti principali: multimedia e navigazione web; fotocamera; multitasking.

Grazie al display da 5.7 pollici con aspect ratio 18:9, gli utenti potranno godere di un maggiore spazio per leggere ebook, vedere video, giocare e navigare su internet. I contenuti non nativi per questo formato saranno adattati automaticamente. La fotocamera permetterà di scattare le foto e di visualizzare le anteprime all’interno di un’unica schermata che sarà sdoppiata. Inoltre, LG G6 scatterà foto 1:1, un formato che va molto di moda soprattutto nei social network.

Molto interessante la funzione “Food Mode” che permetterà di dare maggiore risalto al cibo nelle foto variando alcuni parametri. Non manca nemmeno la possibilità di creare GIF animate sommando sino a 100 scatti.

Per quanto riguarda il multitasking, LG G6 permetterà di affiancare due finestre, cioè due applicazioni differenti che potranno essere utilizzate simultaneamente. Multitasking che sarà agevolato dalle forme dello schermo.

La nuova UX 6.0 la si potrà presto vedere in azione all’interno dell’LG G6 il prossimo 26 febbraio al Mobile World Congress 2017 di Barcellona.