Il Mobile World Congress 2016 è ormai sempre più vicino, con l’apertura della fiera al pubblico in programma per il 22 febbraio, e la presentazione ufficiale del nuovo top gamma LG G5 che avrà luogo il giorno prima dell’apertura al pubblico di MWC 2016, lo stesso giorno in cui verrà svelato anche Galaxy S7, smartphone di punta Samsung successore di Galaxy S6. Come consuetudine per LG, avvicinandosi il giorno dell’evento vengono periodicamente pubblicati indizi più o meno espliciti che forniscono informazioni sul dispositivo che verrà presentato.

Stavolta, come riporta Mashable, è stato il turno di una feature già annunciata dai rumors delle settimane precedenti, che però è stata confermata ufficialmente con un breve video sul canale Twitter LG Mobile. Stiamo parlando del display always on, che consentirà ad LG G5 di restare sempre attivo con una modalità presumibilmente dotata di risparmio energetico utile alla visualizzazione delle notifiche e delle informazioni principali dello smartphone senza doverlo sbloccare. Tra le informazioni incluse nella schermata di blocco ci sono stando a quanto si vede nel video la data, l’orario e le notifiche relative a chiamate, email e messaggi.

https://twitter.com/LG_Mobile_/status/697224417248567296?ref_src=twsrc%5Etfw

Il problema principale di uno schermo always on, quindi anche per quello di LG G5, è il consumo energetico, che potrebbe portare lo smartphone ad avere una scarsa autonomia, perciò è legittimo aspettarsi novità o una speciale modalità di risparmio con il successore di LG G4. Potrebbe però trattarsi anche di un errore di interpretazione, con quello del video che potrebbe essere un display secondario nel retro del dispositivo e non incluso nello schermo principale frontale. Mancano ancora 10 giorni all’annuncio del dispositivo, ma conosciamo già alcune probabili specifiche, oltre al display sempre attivo, come la fotocamera esterna con doppio obiettivo, processore Qualcomm Snapdragon 820 memoria RAM da 3 GB.