Esattamente come dovrebbe fare sulla carta, LG G3 comincia a stupire sin da prima del rilascio: non solo infatti è un telefono che include tutte le caratteristiche di cui abbiamo parlato, ma è stato annunciato da The Verge da pochissimo che il nuovo terminale di LG integrerà anche un sistema di autofocus laser.

Il compito di questo sistema di laser sarà proprio quello di aumentare la potenza in termini di azioni del sistema di messa a fuoco, permettendo al dispositivo di capire quanto è profonda l’immagine che stiamo fotografando (il soggetto), minimizzando lo shutter lag, ovvero il tempo che passa da quando premiamo il pulsante a quando l’immagine viene memorizzata.

Sicuramente, insieme al sistema di stabilizzazione incluso all’interno di LG G3, il sistema di messa a fuoco laser trasforma questo terminale, rendendolo uno dei migliori per quanto riguarda la parte fotografica; probabilmente l’unico che per ora se la gioca ad armi pari è proprio il Galaxy S5, che con la sua risoluzione paurosa fa gola a molti.