Dato che ormai è periodo, LG senza troppi complimenti, mentre i leak del nuovo G3 impazzano, ha lanciato una nuova gamma di tablet per succede al suo LG G Pad 8.3; i nuovi G Pad sono dei veri gioiellini, e sono ben tre. Il primo è l‘LG G Pad 7.0, con display da 7 pollici, il secondo è l’LG G Pad 8.0 con un display da 8 pollici, mentre il terzo è l’LG G Pad 10.1, con un display ovviamente da 10 pollici e 1.

Mi piace molto questo approccio di LG: non ci è ancora dato di conoscere l’hardware che ci sarà all’interno, ma viste le dimensioni similari penso che sarà quasi lo stesso almeno per i modelli da 7 e 8 pollici; con un hardware grossomodo uguale viene tuttavia permesso al consumatore di scegliere la grandezza dello schermo che ritiene maggiormente adatta a quello che fa – una scelta che sarei stato felicissimo di veder compiere anche da parte di Google, la quale invece ha pensato bene di affossare (?) persino il Nexus 10.

LG quindi ci offre il modello che più ci attrae ad un prezzo spero appetibile: dando un’occhiata in giro per la rete ho trovato il G Pad 8.3 sul Play Store in forma Google Edition, ossia senza alcuna modifica all’interfaccia. Devo giusto cambiare il mio Nexus 7, e forse un G Pad 8.0 Google Edition farebbe esattamente al caso mio. Sempre che nel frattempo non venga annunciato un dispositivo di casa Google con le stesse specifiche, come il Nexus 8 di cui ci ha già parlato Marco Usai. Attendo.