LG G Flex 2 è realtà. Nei giorni scorsi i rumors sulla sua eventuale presentazione si sono susseguiti, trovando con l’avvicinarsi della conferenza stampa di LG al CES 2015, via via maggiori conferme, grazie a foto, specifiche e altre informazioni trapelate da vari siti, con il risultato che, come abbiamo riportato anche nella serata di ieri, siamo arrivati a qualche ora dal suddetto evento già conoscendo le specifiche del G Flex 2, e con la certezza che sarebbe arrivato oggi il suo momento. Vediamo quindi di cosa si tratta.

Il nuovo top gamma di LG, il secondo con lo schermo curvo, è dotato di fabbrica di sistema operativo Android 5.0 Lollipop, ed è uno smartphone con display da 5,5 pollici (mentre il primo G Flex lo aveva da 6) con risoluzione da 1080 x 1920 pixel. La tecnologia dello schermo è la P-OLED, e lo stesso è rinforzato con una copertura supplementare che lo rende più resistente del 20 percento rispetto al suo predecessore. Il processore è un Qualcomm Snapdragon 810 Octa-Core da 2 GHz a 64-bit; presenti poi 2 GB di RAM e memoria interna da 32 GB, espandibile sino a 128 GB tramite microSD, microSDHC e microSDXC.

Migliorata rispetto al primo G Flex anche la cover posteriore, capace di ripararsi da sola in caso di graffi o danni simili, nel precedente modello, in circa 3 minuti, ora invece molto più rapida e efficiente, con un graffio che in normali condizioni ambientali sparisce nel giro di circa 10 secondi. Passando poi alle caratteristiche fotografiche, il nuovo G Flex 2 presentato una fotocamera esterna da 13 megapixel con stabilizzazione ottica, flash led e autofocus, più una camera frontale da 2.1 megapixel.

La batteria del dispositivo è da 3000 mAh e dotata di Fast Charge, funzione con cui lo smartphone raggiunge partendo da zero il 50 percento di ricarica in soli 40 minuti. G Flex 2 sarà disponibile nei colori Platinum Silver e Flamenco Red, e la sua distribuzione partirà in Corea da fine gennaio, per poi arrivare nel resto dei mercati globali subito dopo.

Seguite Andrea Careddu su Google Plus Twitter