Secondo LG, il televisore del futuro avrà lo stesso spessore di un foglio di carta e si potrà appendere ad un muro come se fosse un semplice poster grazie all’ausilio di speciali calamite. Una tv del futuro ma il cui concept è già stato presentato al pubblico dalla casa produttrice sudcoreana durante un evento tenutosi a Seul.

A svelare questo televisore di ultima generazione è stata la divisione che si occupa dei pannelli Oled, LG Display. Il modello presentato ha lo spessore di 0,97 millimetri (molto inferiore al precedente modello da 4,3 millimetri), una diagonale da 55 pollici e ha un peso di 1,9 chilogrammi. Un dispositivo ultra leggero e sottile, da far impallidire le attuali proposte sul mercato e che potrebbe risolvere in maniera definitiva tutti i problemi di spazio nei salotti degli utenti.

La concept-tv mostrata da LG sembra un vero e proprio poster in grado di aderire alla parete di casa come una carta da parati grazie ad un magnete, che funziona in maniera simile a quelli che si applicano sulle porte dei frigoriferi. Non sarà quindi necessario alcun supporto o sostegno utilizzato invece per le tv tradizionali. Per essere facilmente maneggiato e applicato ad una superficie, il pannello OLED è stato realizzato con un materiale leggermente flessibile.

Per quanto riguarda il futuro LG mette le mani avanti: la società coreana ha fatto sapere che, quello mostrato, è il prototipo di uno dei display di nuova generazione a cui stanno lavorando e non ha specificato quando questa tecnologia verrà integrata in un prodotto commerciale.