Avete presente il calendario dei saldi in Italia? Ecco, in America, qualcosa di simile accade il venerdì il giorno del ringraziamento, quando gli americani si danno alla pazza gioia dello shopping.Quest’anno il black Friday, come si chiama in gergo il venerdì successivo al giorno del Ringraziamento è stato segnato, sul fronte commerciale dall’avvio dei saldi prenatalizi. La notizia non è tanto che gli americani si sono scatenati nello shopping, quanto che a primeggiare c’è stato Amazon.

Questa rete ha deciso di tuffarsi, quest’anno, nel black Friday. Come? Mettendo molta merce in vendita a prezzi scontatissimi, per le giornate di venerdì e di sabato, quindi prolungando anche di un giorno i tradizionali saldi.

Amazon ci ha tenuto a creare la suspance, quasi immaginando di avere una coda o una rissa davanti al negozio virtuale, evitando di dire il momento preciso in cui certa merce sarebbe stata esposta nella libreria con il prezzo di sconto.

Molti utenti, sia per l’acquisto di qualche regalo in anticipo, o soltanto per assicurarsi qualche libro o qualche oggetto che da tempo avevano tenuto d’occhio, si sono davvero scatenati. In particolare sono andati a ruba il nuovo Kindle e il Fire, entrambi per circa 200 dollari.