A tre mesi circa dalla chiusura di Google Reader sono oramai passato in pianta stabile su Digg Reader, anche se continuo a tenere un account di backup su Feedly. Per utilizzare al meglio Digg sono disponibili due applicazioni per Chrome: quella ufficiale, recentemente uscita, e Digg Reader Notifier, decisamente più utile.

Con l’app ufficiale infatti è possibile abbonarsi al feed di un sito in maniera veloce, inserendolo direttamente nel proprio Digg. Nulla di più, fatta eccezione per il numero di articoli non letti che però a me non viene fuori, probabilmente perché sono oltre un migliaio.

Molto più utile dicevo è Notifier, che ti permette di scegliere:

  • ogni quanto controllare se ci sono articoli nuovi;
  • che cartella controllare;
  • ti consente di leggere in un pop up la preview degli articoli.

Ho già spiegato perché preferire Digg a Feedly e altri e non dico che questa cosa sia un motivo in più, ma semplicemente mi conferma nella mia scelta. A maggior ragione visti gli ultimi aggiornamenti dell’app iPhone, che ora permette di consultare la sezione popular, e del’app Android, sistemata giusto ieri.