Lenovo Z5 Pro GT è ufficiale e trattasi di uno smartphone agli steroidi caratterizzato da ben 12 GB di memoria RAM. Inoltre, questo prodotto è uno dei primissimi ad adottare il nuovo e potente SoC Qualcomm Snapdragon 855. Nonostante questi dati che mettono in risalto uno smartphone particolarmente “muscoloso”, il Lenovo Z5 Pro GT è solamente un’evoluzione dell’attuale Lenovo Z5 Pro. Dal punto di vista estetico non cambia praticamente nulla. L’unica differenza è la finitura posteriore che ricorda la fibra di carbonio a testimoniare l’esclusività di questo modello.

Come per la variante canonica da cui deriva, anche il nuovo Lenovo Z5 Pro GT dispone di un design a scorrimento. Il display è praticamente totalmente borderless (rapporto schermo/scocca oltre il 95%) e la fotocamera anteriore è a scomparsa. Il sensore per le impronte, invece, è sotto il display.

Dal punto di vista delle specifiche tecniche, oltre al SoC Snapdragon 855 e ai 12 GB di RAM, il Lenovo Z5 Pro GT dispone di un display Super AMOLED da 6,39 pollici con risoluzione 2340×1080 pixel. Posteriormente spicca una doppia fotocamera con sensori da 16 e 24 MP. La fotocamera anteriore a scomparsa, invece, dispone di un sensore da 16 MP. Sempre frontalmente è disponibile un sensore IR per lo sblocco facciale.

Ovviamente presenti tutti i sensori e supporti immancabili per uno smartphone moderno di questa categoria come WiFi, Bluetooth 5.0, NFC, GPS e LTE. La batteria da 3.350 mAh dovrebbe essere sufficiente a garantire una giornata piena d’uso. Il sistema operativo è Android 9 Pie con interfaccia ZUI 10.

Lenovo Z5 Pro GT sarà in vendita dal 24 febbraio in 4 declinazioni differenti, almeno in Cina:

  • 6 GB di RAM + 128 GB: 2.698 yuan
  • 8 GB di RAM + 128 GB: 2.998 yuan
  • 8 GB di RAM + 256 GB: 3.398 yuan
  • 12 GB di RAM + 512 GB: 4.398 yuan

Non è chiaro se questo interessante prodotto possa arrivare in Europa. Tuttavia su questo fronte sembra che possa essere prevista anche una variante “Ferrari Edition” di questo smartphone caratterizzata da un look ancora più sportivo. Variante che verosimilmente potrebbe arrivare in Europa.