Open Day davvero interessante quello che Lenovo ha organizzato a Milano per presentare tutta una serie di prodotti in vista di Natale 2016. I regali Hi-Tech hanno sempre un certo successo, soprattutto quando arrivano le feste natalizie, e proprio per questo Lenovo ha messo in campo le sue idee regalo.

Tablet, computer, smartphone e relativi moduli per amplificarne le prestazioni: ce n’è davvero per tutti i gusti e per tutte le esigenze. Che si tratti di fare un regalo al professionista che ha bisogno di un dispositivo affidabile e potente oppure al gamer che desidera una macchina in grado di reggere i giochi più impegnativi, le alternative di Lenovo promettono saper accontentare un po’ tutti. Senza dimenticare intrattenimento e tempo libero.

Smartphone Moto Z e moduli Moto Mods

Partiamo dai prodotti che sono stati in grado di catturare di più l’attenzione: i nuovi smartphone della serie Moto Z, ma soprattutto i moduli Moto Mods, che possono essere a loro abbinati offrendo esperienze davvero pazzesche.

Per quanto riguarda gli smartphone, in particolare, abbiamo potuto apprezzare le caratteristiche del Moto Z e del Moto Z Play. Il primo ha un display AMOLED Quad HD da 5,5 pollici, processore Qualcomm Snapdragon 820, 4 GB di RAM e una capacità di 32 o 64 GB. Resistente all’acqua e dotato di lettore di impronte digitali, il Moto Z dispone anche di una fotocamera posteriore ad alta risoluzione da 13 Megapixel (qualità delle foto ottima, per quello che abbiamo potuto testare, anche quando la luce è scarsa).

Il Moto Z Play, che può contare su un’autonomia molto ampia, ha invece un processore octa-core da 2,0 Ghz, display 1080p HD Super AMOLED da 5,5 pollici e 3 GB di memoria RAM. In questo caso ci troviamo di fronte ad una fotocamera ancor più potente (da 16 Megapixel), che può contare anche su tecnologia laser e messa a fuoco automatica.

Entrambi piuttosto leggeri, esteticamente apprezzabili e molto veloci, questi smartphone dalle prestazioni ottimali possono diventare ancor più eccezionali grazie all’utilizzo dei quattro moduli Moto Mods. Una volta agganciati sul lato posteriore degli smartphone Moto Z, vengono riconosciuti automaticamente dal dispositivo e ne diventano parte integrante. Applicarli e rimuoverli è davvero semplice tra l’altro.

Si tratta, più in particolare, dell’altoparlante JBL SoundBoost, che dopo essere stato aggiunto allo smartphone è in grado di regalare un’esperienza audio che fa davvero dimenticare che ci troviamo di fronte a un telefono cellulare. La differenza dell’audio con e senza altoparlante è netta e, grazie a questo modulo, lo smartphone si trasforma in un vero e proprio mini stereo. Il suo prezzo è di 89,99 euro.

Per chi ama la fotografia e non vuole andare in giro con smartphone e macchina fotografia, c’è a disposizione il Moto Mods Hasselblad True Zoom. Si tratta del modulo che cattura di più l’interesse perché è davvero incredibile. In pochi secondi è in grado di trasformare il telefono cellulare in una fotocamera compatta dalle prestazioni professionali (e anche piuttosto bella da vedere, perché anche l’occhio vuole la sua parte). Il dispositivo che se ne ricava è maneggevole e leggero, possiede zoom ottico 10x e scatta foto anche in formato RAW. Lo si acquista con 259,99 euro.

Chi ama il cinema oppure vuole vedere le immagini che scorrono sul display dello smartphone proiettate su tutte le superfici su cui è possibile farlo, non potrà invece fare a meno del Moto Mods Proiettore Insta-Share. Grazie ad esso le immagini proiettate arrivano fino a dimensioni di 70 pollici. Per ingrandire le immagini basta allontanare il dispositivo dalla superficie di proiezione. Questo modulo, in definitiva, non ha nulla da invidiare ai proiettori veri e propri. Il suo prezzo è di 309,99 euro.

Infine, per non restare mai senza carica, grazie al Power Pack Incipio si può avere con sé una batteria supplementare. In questo modo si evita di portare dietro caricabatteria portatile e fili: basta applicare il modulo dietro allo smartphone e il gioco è fatto. Costo 69,99 euro.

Tablet Yoga Book

In vista del periodo natalizio, fra i regali più gettonati potrebbe esservi anche il nuovo Yoga Book 2-in-1 di Lenovo. Si caratterizza per essere il più sottile e leggero al mondo (spessore di soli 9,6 millimetri) ma nonostante questo appare anche molto robusto e le sue caratteristiche tecniche assicurano che a livello di potenza non abbia nulla da invidiare a nessun prodotto simile.

Yoga Book ha un processore Atom x5, tastiera touch istantanea Halo Keyboard e Real Pen. Per quanto riguarda quest’ultima, la sua particolarità è che si presenta come una penna del tutto normale (che ha punta e inchiostro) e che quindi consente di scrivere sia su carta sia su schermo, in modo piuttosto facile e preciso, con grande sensibilità al tocco. Disponile sia nella versione Android con Wi-Fi (prezzo 499 euro IVA compresa) sia nella versione Windows (599 euro IVA inclusa). La prima impressione su questo tablet 2-in-1 è che ci si trova di fronte ad un prodotto in grado di soddisfare esigenze varie e soprattutto di unire alla leggerezza del suo peso prestazioni assai potenti.

Yoga 910

Fra gli altri prodotti più interessanti che Lenovo suggerisce per Natale 2016 non manca neppure il suo laptop Yoga 910, che ha aggiornato la serie 900 dell’azienda. Anche in questo caso ci troviamo di fronte ad una macchina che riesce perfettamente a coniugare leggerezza e sottigliezza (quest’ultimo è di soli 14,3 millimetri) a prestazioni eccezionali, garantite da un processore Inter Core i7 di settima generazione, un’unità SSD fino ad 1 TB, RAM fino a 16GB, schermo 4K oppure FHD da 13,9 pollici touch.

La scelta dello schermo influisce anche sulla durata della batteria: il 4k assicura un’autonomia di circa 10,5 ore mentre quello FHD un’autonomia più lunga, di circa 15 ore. È proprio lo schermo a catturare subito l’attenzione, al primo approccio, perché la quasi assenza del bordo consente di beneficiare di una superficie del 10 per cento maggiore in termini di ampiezza. Il che non è male trattandosi di uno schermo da 13,9 pollici.

Anche la qualità audio è stata nettamente migliorata rispetto al modello precedente della serie 900. Il prezzo non è esattamente dei più abbordabili però, anche se le prestazioni e la qualità lo giustificano: si parte infatti da una base di 1.499 euro IVA inclusa.