A Berlino va di moda la Leica, anzi, possiamo dire che si tratta di una moda che coinvolge numerosi appassionati. La casa tedesca ha deciso quindi d’immettere sul mercato il modello M Monochrom che va decisamente oltre i paletti fissati fino a questo momento.

Qual è la particolarità della Leica M Monochrom? E’ una macchinetta fotografica progetta appositamente per scattare soltanto foto in bianco e nero di 35 mm di pieno formato.

I conoscitori dell’arte della fotografia avranno piacere a sapere che il corpo macchina è uguale a quello del modello M9-P e che il sensore è stato invece progettato ad hoc e si tratta di un 18 Mpixel.

Il bello è che non esiste un filtro per i colori primari e questo vuol dire che gli scatti sono registrati tutti in bianco e nero e si può “intervenire” soltanto sugli effetti di luminanza. Le immagine realizzate, in genere, sono più nitide rispetto a quelle scattate con una macchina a colori.

La ISO varia da 320 a 10.000.

Insomma, un ritorno al passato ma conservando tutti i progressi tecnici fatti ora. Si definisce già ora una nuova linea di pensiero che con lo sguardo del passato punta a redigere un ritratto accurato del presente. Cosa si vedrà in giro?