Subito dopo aver scattato una foto questa ci sembra imperfetta. Sempre più spesso ricorriamo ad alcune applicazioni per correggere i vari difetti e perché no, applicare dei filtri per migliorarle ulteriormente. Su Android ci sono così tanti editor che è difficile districarsi. Questi secondo me sono i migliori.

1. Pixlr Express

È a mio parere la migliore app per il photo editing su Android. Di una leggerezza semplicità disarmante. Con qualche semplice tap aggiungo effetti, ne modifico i parametri e ottengo risultati straordinari. Proprio grazie ai vari filtri e add-on di Pixlr Express sono riuscito a realizzare la foto con più like di tutta la mia collezione. Consente di condividere le foto sui vari social senza perdere di qualità. Nessun difetto, fortunatamente.

2. Camera Zoom FX

Camera Zoom FX è la prima app che ho acquistato su Android. Piuttosto semplice, all’epoca era definita una vera e propria alternativa ad Instagram. Anche Camere Zoom è molto semplice e funzionale. Gli effetti sono davvero belli, da lasciare a bocca aperta chinque. Apprezzo tantissimo la UI Holo e l’app per la fotocamera con vari parametri da settare. Sono un po’ deluso dalla gestione degli effetti a livello di UI  e dell’applicazione di filtri e modifiche.

3. Snapseed

L’app, di cui Giampietro Riva con un post ci ha illustrato i vari trucchi, è obbiettivamente tra le migliori ma non mi ci sono proprio trovato. Molti la ritengono la migliore sulla piazza, io una tra le migliori vista la complessità della gestione delle numerose funzionalità e un orientamento ad una fascia di utenza non proprio di utenti alle prime armi. Fantastica invece l’idea di settare i vari parametri tramite delle gesture.

4. Instagram

L’idea di scattare una foto, applicare un filtro e darla in pasto ai propri follower è fantastica visto il successo di Instagram e i suoi 100 milioni di utenti, ma l’editor è basilare, tanto che non lo utilizzo quasi mai. Scatto e pubblico oppure mi affido ad altri editor sopra citati. Il difetto più grande dell’app è l’utilizzo di una dimensione predefinita per ogni foto. Ciò significa che quando scatto una foto col mio S II senza utilizzare l’app, sono costretto a ridimensionarla prima di pubblicarla.

5. CameraMX

CameraMX è un ibrido tra un editor di foto moderno e un editor di foto meno attuale. Offre tanti filtri da applicare “live“, permette di scattare di una qualità davvero ottima e modificare i credits di una immagine immediatamente dopo aver scattato una foto (unica app che integra questa feature). Allo stesso tempo però mette a disposizione una UI davvero molto complessa. Ai voti finali l’applicazione è più consigliata.