In questi ultimi mesi la “fobia” per controlli fiscali ha colpito tutti, ed ecco che i soliti “furbetti” del web stanno sfruttando l’onda di insicurezza per inviare E-mail finte con la sorpresa dentro.

Sono state registrate denunce da parte di ignari cittadini per nuovi tentativi di truffa tramite false comunicazioni che riportano il logo dell’Agenzia delle entrate, l’Email ha come oggetto “Notifica di rimborsi fiscali”, apparentemente l’indirizzo del mittente è quello “Agenzia delle Entrate”, dove invitano il destinatario a scaricare e compilare un modulo per ottenere un fantomatico rimborso, naturalmente si richiedono i dati della carta di credito

Naturalmente si tratta di phishing, una truffa con lo scopo di ottenere dati personali, l’Agenzia delle Entrate con un comunicato stampa rende noto che è del tutto estranea all’invio di queste email e ricorda che per richiedere rimborsi la metodologia è diversa e consultabile sul sito ufficiale.