Fino a qualche anno fà l’amercia era il paese dove la popolazione navigava di più, con l’avvento di facebook e dei vari social network l’Europa ha fatto un “balzo” in avanti, ora il primato si sposta verso i paesi emergenti (ormai tanto emergenti non sono) come la Cina.
La Cina e i Cinesi amano il web come non mai, più di mezzo miliardo di cinesi navigano su Internet quotidianamente.

A rivelare questa nuova tendenza sono i recenti dati diffusi frutto di uno studio mondiale sulla navigazione ed utilizzo di internet, negli ultimi mesi del 2011 gli internauti cinesi erano circa 513 milioni, il 12,2% in più rispetto all’anno precedente.

La 2tecnologia” che ha fatto aumentare in questo modo l’utilizzo di internet dai cinesi, anche quelli in città sperdute, sono stati i weibo.
Il termine weibo viene associato a un microblog tanto in voga in Cina, circa il 50% degli internauti utilizzno i microblog per comunicare e rimanere informati sugli avvenimenti del mondo, i ‘weibo’ hanno tolto “la benda ad un paese che per anni è rimasto isolato da tutto e tutti.