Apple crede molto nel futuro dei giovani e vuole contribuire alla loro crescita personale offrendo opportunità per migliorare la loro preparazione per consentire loro di debuttare più facilmente nel mondo del lavoro. Proprio per questo, l’Apple Developer Academy di Napoli raddoppia. La scuola italiana di programmazione made in Cupertino è in procinto di chiudere il bando di selezione per il prossimo anno, il 31 maggio. L’Academy raddoppierà il numero di studenti accolti per il nuovo anno accademico, che avrà inizio nel mese di ottobre; saranno infatti circa 400, rispetto ai 200 del primo anno, gli studenti selezionati.

Un allargamento che la dice lunga sulla volontà della mela morsicata di investire risorse per garantire un futuro alle nuove generazioni.

L’Academy è aperta ai migliori studenti provenienti dall’Italia e da tutto il mondo, è gratuita, ed è stata progettata per fornire agli studenti competenze approfondite sullo sviluppo di app, spaziando dal design alla fruizione finale.

L’Academy, prima in Europa, è stata inaugurata nel mese di ottobre 2016 accogliendo i primi 100 studenti e altri 100 hanno iniziato i corsi a gennaio 2017.

Il bando, pubblicato il 28 Aprile, rimarrà aperto fino al 31 maggio, e ha già attratto candidature da studenti di tutta Europa, fra cui Germania, Francia, Olanda, Spagna, UK, e da tutto il mondo, compresi Stati Unito, Singapore, Russia, Emirati Arabi e molte altre nazioni.

Il loro sogno è di far parte di un gruppo che rappresenta l’eccellenza nello sviluppo, come Marco Fucito, 26 anni, vincitore della WWDC Scholarship insieme ad altri 20 studenti della Developer Academy, che dice “con il codice non ci sono barriere, puoi realizzare qualsiasi idea”.