Microsoft ha svelato le prime immagini ufficiali di Kinect 2 per Windows, il nuovo sensore che – creato per Xbox One – sarà associabile al desktop. Al pari della console, il restyling presenta un dispositivo più squadrato e minimalista: la caratteristica “x” verde, chiamata Xbox Nexus, è stata rimpiazzata da un semplice indicatore d’accensione a LED. I nuovi connettori sono due, un’uscita USB 3.0 verso il computer e la classica spina per le prese di corrente, che collega il trasformatore di Kinect 2 per Windows all’elettricità.

Le fotografie della galleria che segue si riferiscono all’anteprima distribuita agli sviluppatori già in novembre, mentre potete vedere le immagini definitive al link in testa all’articolo. Microsoft ha lanciato la propria offensiva al fuoco incrociato di Apple e Google, cominciando a distribuire l’attesissimo Office per iPad: gaming e produttività convivono in Kinect 2, che su Windows si presta all’avvio di videoconferenze fra più dispositivi – grazie all’interoperabilità di Skype e Lync che invece è dedicato ai professionisti.

Google, d’altra parte, aveva appena lanciato Chromebox for Meetings che presenta delle caratteristiche analoghe e le stesse funzionalità di Kinect 2 per Windows – con Hangouts al posto di Skype. Chi riuscirà a prevalere? Microsoft ha dalla sua il brand di Office, che tradizionalmente è un sinonimo per tutte le suite orientate alla produttività. La comunicazione remota, con la crescita dell’home working, è una necessità per un numero sempre maggiore di professionisti e il nuovo sensore apre ulteriori prospettive per il business.