Amazon si prepara a rinnovare la propria gamma di tablet Kindle. Secondo recenti indiscrezioni infatti il colosso dell’e-commerce sarebbe pronto a tornare sul mercato con forza tramite l’introduzione di un nuovo Kindle Fire da 10 pollici. L’arrivo del tablet è stato già pronosticato in due occasioni: prima di tutto dall’ex leaker seriale (che ormai sembra essere tornato in attività con continuità) Evan Blass, conosciuto con lo pseudonimo del suo account Twitter @evleaks. Blass ha infatti postato nell’account in questione quella che sembra essere un’immagine da comunicato del dispositivo.

https://twitter.com/evleaks/status/644119263322722304?ref_src=twsrc%5Etfw

Dal render sembrerebbe che il dispositivo possa essere equipaggiato con una nuova versione di Fire OS, il sistema operativo Amazon basato su quello di Google, e questo sarebbe stato rivisitato in chiave più moderna e vicina all’originale interfaccia di Android Lollipop 5.1. Gli elementi sul nuovo Kindle Fire però non si esauriscono con l’immagine riportata sopra, perché il tablet avrebbe visitato anche il sito di benchmark GFX Bench, rendendo dunque note quelle che potrebbero essere le caratteristiche tecniche.

Analizzando quindi proprio le specifiche tecniche vediamo che il display del nuovo Kindle Fire dovrebbe essere un 10 pollici con risoluzione 1280 x 800 e supporto per gesture sino a 5 dita utilizzate contemporaneamente. Proseguendo dovremmo poi trovare un processore MediaTek MT8135 Quad-Core da 1,5 GHz affiancato da scheda grafica Imagination Technologies PowerVR Rogue G6200. Per quanto poi riguarda la memoria dovrebbe esserci 1 GB di RAM con 16 GB di storage interno (almeno nella versione che è stata catalogata). Listata anche la fotocamera, che internamente sarebbe da 0,9 MP ed esternamente nel sensore principale da 5 MP con flash e HRD.

Ovviamente presenti anche varie feature quali accelerometro, giroscopio, connettività bluetooth e Wi-Fi, mentre come in precedenza sembra mancare la rete cellulare. Purtroppo nessuna informazione è stata fornita sulla possibile data di uscita del dispositivo, come anche per il prezzo che potrebbe avere lo stesso, anche se in base alle specifiche riportate dovrebbe trattarsi di un tablet di fascia media.