Finalmente, Amazon ha esteso la disponibilità di Kindle Cloud Reader – un lettore per gli eBook integrato al browser – all’Italia. Tutti i libri disponibili sul catalogo italiano possono essere letti, online od offline, dal computer: Google Chrome ha un’estensione dedicata, ma è sufficiente visitare il sito di Amazon per accedere a Kindle Cloud Reader con le proprie credenziali. Il servizio è gratuito e importa automaticamente gli eBook già acquistati col proprio profilo. Una forte “spinta” al formato digitale nel nostro Paese.

Chi avesse registrato un account con Amazon.com, la versione statunitense che finora ha rappresentato l’unica soluzione per accedere subito a Kindle Cloud Reader, dovrà trasferirlo su Amazon.it: la procedura è molto semplice e richiede davvero pochi istanti. Dopo #AmazonCart – l’accordo con Twitter per gli acquisti via tweet – continua l’espansione italiana di Amazon, un leader mondiale coi propri eBook reader. Avere la libreria del Kindle a portata di mano sul computer o sul tablet è una comodità in più, senza installare nulla.

La stessa piattaforma, infatti, è raggiungibile da iPad o dai tablet con Android e Windows RT 8.1… ma esistono delle applicazioni create ad hoc che rendono superfluo l’accesso ai libri dal browser. È particolarmente interessante la funzione di download degli eBook che permette di leggere l’intera libreria offline, quando la connettività dovesse essere assente: un incentivo in più a fare acquisti su Amazon. Chissà, a questo punto, se un domani possa arrivare nel nostro Paese anche Dash — per fare la spesa con Amazon Prime Fresh.

photo credit: kodomut via photopin cc