Kena Mobile ha abbracciato pienamente il nuovo regolamento europeo in materia di roaming zero. I suoi clienti, dunque, possono circolare liberamente all’interno degli stati membri comunicando alle stessa tariffe di casa. Tuttavia, se per chiamate e messaggi non ci sono problemi, la navigazione internet prevede dei precisi vincoli d’uso. Il traffico internet in roaming costa molto e gli operatori virtuali sono quelli che fanno più fatica a compensare i costi. Il caso di Kena Mobile, infatti, non è certamente l’unico.

All’atto pratico significa che i clienti potranno sfruttare all’estero solo una parte del loro traffico internet nazionale. In caso di sforamenti di questi limiti, l’extra da pagare sarà pari a 0,0094 euro/MB.

Ken Mobile, fortunatamente, ha deciso di esplicitare per bene questi limiti che sono così riassunti:

  • Kena Facile: 200 MB in Italia e 200 MB in Europa
  • Kena Voce Più: 500 MB in Italia e 500 MB
  • Opzione 1GB: 1 GB in Italia e 850 MB in Europa
  • Kena Internet: 4 GB in Italia e 1 GB in Europa
  • Kena Digital: 6 GB in Italia e 2.2 GB in Europa
  • Kena Digital Summer: 7 GB in Italia e 2,2 GB in Europa
  • Kena Free: 8 GB in Italia e 1.1 GB in Europa
  • Kena Digital Special: 6GB in Italia e 1,5GB in Europa

Gli eventuali bonus di traffico ottenuti potranno, infine, essere utilizzati solo in Italia.