Moltissime persone sono abituate a farsi recapitare a casa la pizza o altri piatti, solitamente consegnati da un ragazzo in bicicletta, motorino o in auto. Ma Just Eat, azienda leader nel mercato mondiale del digital takeaway, ha compiuto un passo successivo.

Prossimamente – per ora solo nella città di Londra - Just Eat permetterà a chi ordina un pranzo a domicilio di riceverlo a casa non da un ragazzo in bicicletta (come accade ora) ma da un robot. Per poterlo fare Just Eat ha avviato una partnership con Starship Technologies, società specializzata nella realizzazione di robot.

Il servizio dovrebbe partire nei prossimi mesi, ma ancora non si ha una lista dei ristoranti che faranno parte di questo programma sperimentale. Starship Technlogies è nata nel 2014 dai co-fondatori di Skype e ha sviluppato robot per consegnare pasti, pacchi e prodotti ai consumatori che si trovano nelle vicinanze.

Questi robot, equipaggiati con telecamere, sensori e altra tecnologia ad hoc per spostarsi fra le strade, sono stati studiati per muoversi in autonomia, ma vengono costantemente controllati da umani in apposite stazioni di comando e che possono intervenire in caso di problemi. I robot, ancora in fase di test, hanno già percorso 5mila miglia e incontrato più di 400mila persone senza causa incidenti.

Altre novità in casa Just Eat: in futuro, infatti, è prevista una nuova modalità di ordinazione dei pasti su Apple TV, la smart tv della mela morsicata, insieme ad Amazon Fire TV.