Jerry Yang da il definitivo addio a Yahoo.

Lo storico fondatore del gruppo ha deciso di lasciare il comando della sua “creatura”, Jerry a sempre difeso Yahoo dagli attachi e dalle polemiche che in questi ultimi anni hanno minato l’immagine pubblica di Yahoo.

Con un comunicato stampa Yang spiega le motivazioni che lo hanno indotto alla decisione di lasciare la “nave”:

“Il mio tempo in Yahoo, dalla fondazione ad oggi, ha riguardato alcune delle esperienze più emozionanti e gratificanti della mia vita. Comunque, è per me venuto il tempo di perseguire altri interessi fuori da Yahoo. Mentre lascio la compagnia che ho co-fondato 17 anni fa, sono entusiasta per l’abilità di Scott Thompson come CEO, assieme al suo team al completo, per il modo in cui guiderà Yahoo in futuro”.

L’avventura di Yang con Yahoo è durata quasi 20 anni, il suo addio (definitivo) apre nuove prospettive per il gruppo, Yang comunque rimane uno dei maggiori azionisti dell’azienda.