Tim Cook ha annunciato agli azionisti Apple nuovi prodotti molto cool. Lo ha fatto per deviare l’attenzione dal valore delle azioni che in crollo dalla scorsa estate, quando superò i 700 dollari. Ora viaggia intorno ai 444. Ovviamente stiamo guardando a nuove categorie ha detto Cook, come riportato da AllthingsD.
La mente è corsa subito ai due prodotti di cui abbiamo parlato (pure troppo) nel corso degli ultimi mesi: l’Apple TV, di cui abbiamo visto pure un mockup fin troppo realistico, e l’iWatch, per cui invece i mockup si sprecano. Quest’ultimo mi pare il più indiziato ad arrivare negli Apple Store entro la fine dell’anno. Il motivo è che più o meno in contemporanea Google sta lanciando i propri Google Glass, per ora disponibili solo per chi dimostra di volerli davvero. E giusto ieri un paio di Google Glass comparso su eBay è salito all’asta fino a 15.000 dollari prima di sparire.
Abbiamo già capito che i wearable computer sono il trend del prossimo anno. Può Apple chiamarsi fuori? Be’ sì, potrebbe, se avesse pronta l’Apple TV, ma a ben vedere questo progetto ha molti più problemi perché richiede accordi con i broadcaster nei diversi paesi. Operazione lenta e piena di insidie. Nel frattempo, fanboy della prima ora come Robert Scoble passano ad Android per i Google Glass.
Insomma, tutto sembra andare nella direzione dell’iWatch che sarebbe il perfetto dispositivo da integrare con l’iPhone, visto che probabilmente userebbero entrambi iOS. Inoltre l’iWatch sarebbe in grado di dare un senso a Siri. Intanto, lasciandoci trascinare un po’ più in là: ecco un fantastico video mockup di come potrebbe essere l’iWatch di qui a sei anni.