I file ISO possono essere masterizzati direttamente sulle chiavette USB in modo da essere poi usate per istallare applicazioni, senza spreco di supporti ottici. Il programma è gratuito per Windows. Partiamo con il classico esempio delle distribuzioni Linux che in genere sono messe a disposizione degli utenti nel formato ISO. Oppure pensiamo ai backup personali dei dati che sono sempre archiviati con file di estensione ISO.

Una volta entrati in possesso di questa “immagine” può essere necessario istallarla sul PC al fine di avere gli applicativi in essa contenuti sempre a disposizione. Come fare? Masterizzando l’immagine sul disco oppure usando soluzioni software come ISO to USB.

Masterizzare la ISO su un supporto ottico vuol dire usare il DVD per l’istallazione e poi lasciarlo incustodito “per sempre”. In pratica uno spreco. Per ovviare al problema si può sfruttare ISO to USB. Questo software masterizza la ISO direttamente su un drive USB collegato al PC.

In pratica lo masterizza su un hard-disk esterno o anche su una pendrive. A quel punto l’ISO scompattato può essere usato ovunque per l’istallazione degli applicativi. Nel momento in cui si termina la procedura, è sufficiente formattare il supporto o soltanto cancellare il file in questione.

La pendrive e l’hardisk esterno tornano come nuovi!