Nextplora ha analizzato il fenomeno Facebook in Italia andando a contare quanti sono gli utenti del social network del nostro paese e che rapporto hanno con la tv e gli altri “elettrodomestici”. Lo studio Nextplora cerca di capire non tanto l’uso dei social network quanto piuttosto il “fenomeno” Facebook e le relazioni che intercorrono tra web e tv.

Lo studio portato avanti da questa società ha per titolo “Fuga dalla tv? La pubblicità ha scoperto Facebook”. In effetti se si contano gli utenti di Facebook che hanno indicato come nazionalità quella italiana, si arriva a 21 milioni di account (nel 2010 erano 20 milioni).

Di questi circa 13 milioni consultano attivamente il proprio profilo aggiornando lo stato, condividendo documenti.

Il bello è che questa navigazione non toglie tempo al consumo di televisione, anzi, gli italiani, giorno dopo giorno, si rivelano tra i più multitasking degli internauti. In effetti web e tv si sovrappongono.

Il 52 per cento degli italini usano il pc mentre guardano la televisione. In più il 31 per cento delle persone che naviga in modalità multitasking, va anche sui social network. Un ulteriore dato è relativo al fatto che il 96 per cento delle persone che naviga come appena descritto è iscritta anche a Facebook.