Con uno smartphone, la giusta app ed un po’ di fantasia sì può fare veramente di tutto nel campo della fotografia, anche gli effetti speciali cinematografici.

Vi spiegherò come fare foto con:

1. Soggetti che volano;

2. Soggetti che spariscono;

3. Soggetti clonati;

4. Ombre incoerenti con la posizione dei soggetti che le generano (es. effetto ombra ribelle di Peter Pan);

… e tutto con l’utilizzo di una sola app e di un unico concetto: la sovrapposizione delle foto. Le foto che riporto in fondo al post sono tutte state fatte con questo metodo.

Tutto quello che vi serve quindi è un’app in grado di sovrapporre due foto e di fonderle assieme permettendovi di giocare con la trasparenza. Cercate con Google una qualsiasi app che abbia la funzione di image blander (ce ne sono sia per iOS che per Android). Io uso la polifunzionale Filterstorm, della quale ho già parlato, che mi permette di sovrapporre anche più immagini contemporaneamente grazie alla funzionalità dei livelli (layer) proprio come farei con Photoshop sul Mac o sul PC. Nel tutorial dedicato a Filterstorm spiego anche come fondere due foto.

Nei quattro esempi che descriverò poi dettagliatamente ho sempre usato lo stesso trucco:

1. Ho posizionato l’iPhone su un piedistallo o su una sedia;

2. Ho scattato una prima foto allo scenario che ho composto;

3. Ho cambaito lo scenario ma ho lasciato fermo l’iPhone nella medesima posizione;

4. Ho scattato una foto allo scenario mutato;

5. Ho composto le due foto con Filterstorm per ottenere l’effetto desiderato.

E così (in senso orario dalla foro in alto a sinistra, in fondo al post) ho fatto:

1. Una foto dello scenario senza la bimba, una con la bimba presente e poi le ho sovrapposte con la trasparenza per rendere l’effetto fantasma;

2. Una foto della bimba con le braccia distese, una con le mani ai fianchi e poi le ho sovrapposte con la trasparenza per rendere l’effetto ombra ribelle;

3. Una foto con la bimba in piedi su uno sgabello, una foto dello scenario senza bimbe e sgabello e poi le ho sovrapposte cancellando lo sgabello per l’effetto levitazione;

4. Tre foto con l’iPhone fermo e la bimba in tre posizioni diverse e poi le ho sovrapposte per ottenere l’effetto clone;

Semplice, no? Ora vi sfido a provare queste tecniche: postate le vostre foto su Instagram e taggatele con #leohitech_effettispeciali… le migliori verranno pubblicate sulla pagina Facebook di Leo Hi tech.