Un link che punta ad un video ospitato sul social network russo VK.com può mandare in crash quasi tutti gli iPhone che dispongono di iOS 7.0 o superiore. Il link, in particolare, reindirizza gli utenti ad un video in formato MP4 che va caricare oltremodo il processore andando a consumare tutte le risorse disponibili sul telefono portandolo ad un inesorabile crash. Sui più recenti dispositivi come l’iPhone 7 o l’iPhone 6S può passare qualche secondo prima che lo smartphone inizi a rallentare e poi ad andare in crash. Su tutti i vecchi iPhone, invece, il blocco è quasi istantaneo.

Fortunatamente questo video non causa danni irreparabili all’iPhone, tuttavia per poter tornare a riutilizzarlo gli utenti dovranno effettuare un hard reboot del terminale utilizzando la seguente combinazione di tasti: su iPhone 7 tenere premuto contemporaneamente per un po’ il tasto accensione ed il volume giù; pulsante Home e pulsante accensione su tutti gli altri modelli. Siccome un video come questo, alla fine è un normale MP4, può essere condiviso con facilità su centinaia di siti, il suggerimento è quello di non aprire mai link di dubbia origine per evitare problemi simili.

Quindi cautela con l’apertura di video da siti o link sospetti. La notizia dell’esistenza di questo video malevolo arriva dallo YouTuber EverythingApplePro che di recente anche anche svelato una falla in iOS che permette di accedere ai dati presenti sul telefono dal Lockscreen utilizzando Siri.