Prima di approdare con grandissime soddisfazioni su Android, sono stato utente iOS per alcuni anni. Lo switch tra i due sistemi operativi seppur del settore mobile, è stato quasi indolore; dico quasi perché di iOS sento tutt’ora la mancanza delle notifiche push. Giusto ieri sono venuto a conoscenza di iPhone notification, un’app che riproduce alla perfezione le notifiche di iOS.

Sto provando da un giorno la versione lite dell’app e devo dire che ne sono soddisfatto. iPhone notification è pronta all’uso e non richiede particolari configurazioni nonostante si possano personalizzare diversi aspetti, supporta la maggior parte delle app e permette di utilizzare i vari tipi di popup disponibili su iOS. L’integrazione con l’OS è totale, tanto che dopo la prima tranche di avvisi non ci si accorge di aver cambiato sistema di notifiche.

L’app è sicuramente da migliorare, ma essendo in via di sviluppo si può ben sperare, i presupposti sono davvero buoni. I puristi di Android etichetteranno sicuramente iPhone Notification come un’app da evitare, io invece nonostante sia un vero e proprio fan di Android puro, rilancio e acquisto la versione full come contributo allo sviluppo.

photo credit: dpstyles™ via photopin cc