Il Programma di riuso e riciclo che Apple proponeva da tre anni soltanto per gli acquisti online è stato esteso ai negozi italiani: dopo la sperimentazione statunitense dell’estate scorsa, anche in Italia sarà possibile avere fino a 220€ per comprare un nuovo iPhone o iPad. L’iniziativa rientra nella svolta green di Tim Cook, molto attento all’ambiente, e incentiverà l’acquisto dei dispositivi che la società dovrebbe presentare in autunno. Una buona occasione, per provare subito iOS 8 [vedi gallery] sui device già in commercio.

In pratica, è sufficiente portare con sé il proprio iPhone o iPad — perché la permuta sia valutata negli Apple Store: lo stesso sistema di riciclo è previsto online per i Mac. Considerata l’alta fidelizzazione degli utenti, nonostante il prezzo elevato dei dispositivi uno sconto d’oltre duecento euro potrebbe fugare ogni dubbio sull’opportunità d’aggiornarsi e comprare l’ultimo tablet o smartphone prodotto da Cupertino. È lecito domandarsi se non sia meglio aspettare il mese d’ottobre, quando molto probabilmente uscirà iPhone 6.

La rottamazione di iPhone e iPad è davvero interessante, a prescindere dall’opinione personale sui device di Apple, in una prospettiva di decrescita. Non è semplice riciclare tablet e smartphone: l’impatto ambientale della tecnologia è un problema che non può essere ignorato perciò la cura di Cook è tanto più apprezzabile. Altri produttori dovrebbero seguirne l’esempio, come già predisposto da molti negozio online od offline italiani che da tempo ritirano i dispositivi usati e offrono degli sconti sui nuovi prodotti in listino.

photo credit: John.Karakatsanis via photopin cc