A dispetto dei rumor che si sono susseguiti in questi giorni, è molto difficile che Apple rilasci nuovi iPhone da 4 pollici quest’anno. A riportare la notizia è il sito MacRumors, che cita come fonte l’analista di KGI Securities, Ming-Chi Kuo, molto vicino alla mela morsicata. Stando a quanto dichiarato dall’analista, è invece più probabile che la società di Cupertino rilasci un nuovo iPhone da 4 pollici con compatibilità a Apple Pay nel 2016.

Uno dei motivi che blocca la produzione di nuovi modelli da 4 pollici del melafonino – secondo Ming-Chi Kuo – è l’incidenza sul mercato del modello iPhone 5S, che sta andando davvero forte in questi mesi. Kuo resta comunque dell’avviso che per Apple iniziare la commercializzazione di un modello da 4 pollici possa dare un ulteriore slancio all’azienda penetrando nel segmento dei dispositivi a 4 pollici.

L’analista vicino ad Apple sostiene inoltre che iPhone 5C, la versione “economica” del melafonino, finirà il suo ciclo entro la fine dell’anno, e quindi iPhone 5S diventerà il nuovo dispositivo entry-level dell’ecosistema smartphone targato Apple una volta che i futuri iPhone 6S e iPhone 6S Plus raggiungeranno il mercato a settembre. Secondo indiscrezioni, il produttore principale dei nuovi iPhone da 4 pollici potrebbe essere Foxconn.